La Birra delle Ardenne Belghe: bere per credere

Vaurien V5 è la birra artigianale belga bionda ad alta fermentazione prodotta in una regione straordinaria coperta da fitte foreste nel cuore delle Ardenne.

Ed è a questo luogo incontaminato e alle persone che lo abitano che si ispirano il nome e il simbolo della birra Vaurien V5: il cervo, emblema della regione e protagonista maestoso di una foresta ricca di leggende. Ma Vaurien è anche il soprannome dato agli abitanti del luogo per spiegare il tratto principale della loro personalità. Letteralmente « furfante» come la birra Vaurien V5 dal gusto ruffiano e di carattere.

VAURIEN   

Birra artigianale belga bionda. Prodotta ad alta fermentazione, filtrata e aromatizzata con 3 luppoli europei.

Vaurien-bottiglia

Bottiglia da 33 cl

Gradazione alcolica: 5,7% vol

Fusto Polikeg da 20 lt

Gradazione alcolica: 5,5% vol

La schiuma densa e abbondante con piacevole retrogusto di luppolo le conferiscono la leggerezza che la rende particolarmente dissetante.

Temperatura di servizio: 5°-6°

Formato: in bottiglia da 33 cl e fusti Polikeg da 20 lt

Colore: Giallo dorato

Ingredienti: Acqua, malto d’orzo, frumento, luppolo

Amaro: 25 IBU

La terra di Vaurien

La birra Vaurien V5 è prodotta nella brasserie de Grandvoir all’interno dell’omonimo castello-fattoria del XVII sec.

Situato nel cuore del comune di Neufchateau nelle Ardenne belghe, regione collinare protetta da fitte foreste. Per anni l’edificio fu dimora dei Mastri ferrai, negli anni poi il castello divenne un riferimento storico della città, meta di numerose famiglie nobili che qui alloggiarono, contribuendone ad accrescere la fama e lo splendore dell’edificio fortificato. Nel settembre del 2016, in un’ala appositamente dedicata, nasce la Brasserie  de Grandvoir. La prima birra prodotta è una chiara che continua ad alimentare la leggenda delle Ardenne: la Vaurien V5.